Prospettive di Torino Strategica

Nella scorsa settimana abbiamo avuto un incontro con Anna Pratt all’interno della commissione automotive per approfondire le prospettive di Torino in chiave strategica soprattutto per Abilitare il sistema economico locale. L’interesse dell’intervento è soprattutto legato a quelle che sono le idee per il futuro di torino in chiave strategica e che verranno proposte nel piano Torino Strategica che dovrebbe essere la naturale conseguenza del progetto di Torino Internazionale.
I progetti catalizzatori sono le azioni specifiche per rendere il territorio attrattivo e per sviluppare quei fattori abilitanti che permettano la crescita del tessuto economico e sociale metropolitano.
I progetti catalizzatori si concentrano sui principali fattori abilitanti dell’economia metropolitana e sono già stati citati anche dal sindaco Fassino all’interno di un seminario rivolto alla giunta del Comune di Torino. Trovate l’intero piano intermedio a questo link: Documento_Intermedio_Piano_normale
1. Destinazione Torino: Destinazione Torino è un programma per attivare e attrarre investimenti nell’area metropolitana torinese. Ha lo scopo di valorizzare e promuovere l’identità e le caratteristiche del territorio per attrarre capitali, competenze e attività produttive. Si articola in tre sotto-programmi: Destinazione Torino, una serie d’iniziative che definiscono l’agenda e la governance dell’articolato processo di attrazione di investimenti; AcceleraTO, un acceleratore per le imprese per arricchire e di conseguenza riqualificare il DNA innovativo del territorio; Civic Tech, un incubatore di imprese, progetti e tecnologie mirato a far diventare Torino una capitale europea dell’innovazione sociale.
2. Capitale Torino: Capitale Torino è una proposta per potenziare e arricchire il capitale umano dell’area metropolitana e regionale. Esso si traduce in tre progetti che vanno a completare l’offerta formativa metropolitana, già particolarmente ampia, per rispondere a precise esigenze del mercato locale e internazionale: Scuola di alta formazione – Laboratorio Torino – Accesso AperTO
3. SemplificaTO: La semplificazione della burocrazia in termini di razionalizzazione degli adempimenti, unificazione delle pratiche, innovazione nei sistemi informativi e valorizzazione dei dati pubblici, ha un effetto diretto sui costi connessi al fare impresa ed è perciò un obiettivo centrale del Piano Strategico. SemplificaTO vuole rendere Torino una vera e propria area sperimentale a burocrazia zero, dove un’amministrazione intelligente e amichevole sia in grado di sostenere lo sviluppo di una nuova economia, in cui regole e procedure favoriscano la concorrenza e aiutino a incrementare la produttività delle imprese.4. Attrattività locale: La mobilità del capitale umano è uno dei fenomeni di cambiamento più significativi degli ultimi decenni. Per brevi o lunghi periodi sempre più persone, singoli e famiglie, si trasferiscono in altre nazioni e città, allo scopo di incrementare le loro conoscenze, competenze, opportunità di carriera, esperienze. Le realtà urbane più competitive sono quelle più aperte, capaci di produrre capitale umano di qualità e di attrarne di analogo e saperlo accogliere, integrare e valorizzare al massimo. I tre target di maggiore rilievo in termini di strategia di attrazione del capitale umano mobile a scala globale sono i turisti, gli studenti e i talenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *