Al via il bando per la Social Innovation a Torino

Nelle scorse settimane è stata approvata dalla giunta comunale una delibera per dare il via al bando della Social Innovation a Torino (PIATTAFORMA TORINO SOCIAL INNOVATION E PROGETTO FACILITO GIOVANI E INNOVAZIONE SOCIALE). Dalla delibera e dalle elaborazioni Europee emerge che il concetto di “social innovation” fa riferimento alla necessità di fornire “nuove risposte a domande sociali emergenti e pressanti con l’obiettivo ultimo di migliorare il benessere della società”. Il termine “innovazione” in particolare sottintende la capacità di creare e implementare nuove idee che siano in grado di produrre valore. Il termine “sociale” allude invece al tipo di valore che l’innovazione è in grado di portare: valore che concerne meno il profitto in senso stretto e più la qualità di vita, la solidarietà ed il benessere. A ciò si aggiunge il fatto che tali “innovazioni” sono altresì in grado di migliorare le stesse capacità di agire della società. Si parte da un sito web www.torinosocialinnovation.it è attraverso il sito che è disponibile da una quindicina di giorni, che verranno raccolti gli interessi delle StartUp attraverso un avviso probabilmente subito dopo l’estate l’avviso darà la possibilità di presentare una idea anche in modo interattivo e poco burocratico per facilitare l’accesso. La finalità della misura è la creazione di impresa per cui verranno finanziate solo Startup e non imprese esistenti. I fondi disponibili saranno circa 800.000 euro che saranno resi disponibili solo dopo il recupero delle rimanenze dei fondi del “decreto Bersani”. Le StartUp che si proporranno devono essere con una ricaduta territoriale e con insediamento su Torino.

Vi consiglio di rimanere attenti a questo tema, che in questo momento è l’unico che raduna al suo interno le tematiche del Lavoro, dei Giovani, dell’Innovazione e del Sociale…una delle poche proposte su temi così importanti che riesca a guardare oltre il periodo di crisi attuale…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *