A Torino si parla di Crowdfunding

Nella scorsa settimana sono riuscito ad organizzare una audizione in consiglio comunale per parlare di crowdfunding insieme ai rappresentanti dell’ Italian Crowdfunding Network l’incontro ci ha permesso di capire se il Crowdfunding può diventare una opportunità per finanziare giovani StartUp, ma anche per dare l’opportunità ai territori di supportare se stessi attraverso forme di finanziamento autonomo. Partiamo dalle basi: cos’è il Crowdfunding?

Il termine crowdfunding indica il processo con cui più persone (“folla” o crowd) conferiscono somme di denaro (funding), anche di modesta entità, per finanziare un progetto imprenditoriale o iniziative di diverso genere utilizzando siti internet (“piattaforme” o “portali”) ricevendo talvolta in cambio una ricompensa.

In commissione abbiamo anche approfondito qualche esempio interessante come quello di Amsterdam dove i cittadini hanno cofinanziato la realizzazione di un ponte. Il principio è che se l’istituzione è coinvolta dall’iniziativa, sono i cittadini a decidere qule sarà l’opera che potrà essere finanziata. Questo incontro vorrebbe essere l’inizio per la creazione di una opportunità, per provare a cogliere i vantaggi di questa iniziativa e per muovere le istituzioni a facilitare queste forme di partecipazione dal basso. Come emerso in commissione: se chiedi ad una persona di votarti il livello di partecipazione è basso, ma se chiedi ad una persona di mettere 5euro per realizzare qulcosa, il livello di coingolgimento è assai superiore…

Un commento

  • sergio sattanino

    Mi sembra un ottima iniziativa, non nuova, ma fatta con mezzi nuovi. Credo che in questo modo si possano fare pareccchie cose. Grazie di avermi informato.
    Ciao. A presto. Sergio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *