Il Borsellino Elettronico del Comune di Torino

Ho ricevuto numerose richieste (anche da parte di mia moglie…) per capire come funziona il borsellino elettronico questo oggetto misterioso introdotto dal Comune di Torino per pagare le tasse scolastiche e la mensa in tutte le scuole comunali. Partendo dal presupposto che il servizio e le informazioni non sono partite al meglio, ho provato a fare una ricerca di informazioni dentro al Comune e in giro e dopo aver capito che le funzioni dovrebbero essere più regolari ed effettive dal primo novembre ho trovato qualche articolo e link utile a capire:

Articolo  della Stampa con approfondimenti e risposte a domande.

Il sito ufficiale di Torino Facile

Una descrizione e approfondimento con slide da Quotidiano Piemontese

Spero sia utile…

Un commento

  • Rino Sciaraffa

    Il borsellino elettronico è poco utile e del tutto inutile per far si che il Comune incassi i propri crediti. Bastava fare come molte altre scoietà commerciali che chiedono l’accredito su carta di credito o cc bancario e inoltro via email della fattura. Molto più facile e di sicuro meno costosto di una procedura informatica accentrata. Questo è per quanto riguarda le persone che hanno dimistichezza con gli strumenti informatici. PEr coloro che non hanno dimistichezza con gli strumenti informatici mi chiedo come mai non si poteva procedere con il solito inoltro cartaceo con relativo bollettino. Soprattutto perchè, anche per coloro che utilizzano il borsellino elettronico ci costringete mensilmente ad accedere ad un servizio (con relativi costi che prima non avevo con il bonifico continuativo)….
    Insomma, personalmente, una vera idiozia il borsellino elettronico.
    I rumors di altri utenti sono altrettanto negativi nel circolo scolastico di mia figlia.

    Quindi ritengo il borsellino elettronico:
    1. inutile per la riscossione dei crediti da parte del comune
    2. costoso e macchinoso per l’utente
    3. Inutile a marginalizzare i crediti non riscossi da parte del comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *