Lo stadio Comunale e le partite di calcio

Eccovi un articolo sulle problematiche che sono nate sulla gestione delle partite di serie B al sabato.
Da una parte gli interessi del calcio e le esigenze di giocare in giorni differenziati (serie A e serie B) e dall’altra parte le richiesti degli operatori di mercato di c.so Sebastopoli…La questione mi coinvolgerà direttamente proprio per il fatto che sono coordinatore della commissione che si occupa di commercio e lavoro.

Se vuoi proseguire puoi leggere l’articolo di Repubblica…

La Repubblica (24 agosto 2006)

Il Comune scrive a società e Federcalcio: al pomeriggio c’è il mercato

Andreina Fasano
Febbre Juve solo di sabato sera?

Allarme per le partite della Juve il sabato pomeriggio al Comunale-Olimpico. Il pericolo è quello di ingorghi e problemi di viabilità legati al mercato di corso Sebastopoli. In attesa della sentenza del Tar e quindi dei possibili sviluppi, il Comune ha avviato una prima discussione con la società bianconera. Ai dirigenti della
Juve, il Comune – la pratica è seguita direttamente dal sindaco e dall?assessore allo Sport Montabone – ha chiesto di fare pressioni sulla Lega Calcio e sul ministero dell’Interno per evitare l’anticipo pomeridiano del sabato. Nonostante i lavori fatti per le Olimpiadi, compresa la chiusura del tratto di corso Sebastopoli davanti allo stadio, resta infatti il problema della carenza di parcheggi. Rispetto agli anni Ottanta quando il Comunale ospitava Juve e Toro c’è la complicazione di una calendario diverso. “Alla Juve – spiega
Chiamparino – abbiamo detto che da parte nostra non c’è nessun problema per le partite serali, comprese quella del posticipo al lunedì, mentre ci preoccupa molto il match del sabato pomeriggio in un’area come quella di Santa Rita già abbastanza congestionata”.

Proprio i rappresentanti di una decina di città, guidati dal sindaco di Piacenza, che hanno squadre in serie B hanno chiesto un incontro immediato col presidente della Lega Calcio Antonio Matarrese e col ministro dell’Interno Giuliano Amato.

5 commenti

  • marcomuzza

    Io credo che il problema delle partite al sabato non faccia altro che amplificare un problema che esiste da quando il Comune di Torino ha avuto la “splendida” idea di chiudere il tratto di corso Sebastopoli di fronte allo stadio per trasformarlo in isola pedonale. Siccome nulla si crea e nulla si distrugge, e non è necessario scomodare per questo nè grandi urbanisti nè premi Nobel ma semplicemente usare un po’ di buonsenso, è chiaro che il traffico che interessava il corso Sebastopoli ora si riversa in via Filadelfia ein corso Montelungo andando ad aggravare i problemi del traffico. Se a questo si chiude anche la via Filadelfia chiunque può chiudere gli occhi e immaginare cosa può accadere (io sono rimasto imbottigliato lo scorso sabato in via San Marino).
    E’ vero che si deve gestire una situazione che si fa pesante, ma forse sarebbe da rivedere l’intra impostazione dell’urbanistica che è stata sonquassata dalla disgraziata idea di pedonalizzare corso Sebastopoli. Magari potrebbe essere utile una seduta del Consiglio Comunale da tenersi outdoor in corso Agnelli angolo via Filadelfia o corso Sebastopoli, respirando a pieni polmoni. Credo che a Chiamparino & C. il mix di idrocarburi aromatici potrebbe schiarire le idee, facendo capire che prima di chiudere un corso tanto importante si dovrebbe prvedere un idoneo incanalamento dei flussi di traffico. A farci belli pedonalizzando in questo modo siamo tutti capaci. Non vedo soluzione al problema del traffico.
    Posted by Giorgio G. at Sunday, September 17, 2006 23:20:56

  • marcomuzza

    Salve Marco,
    accolgo con piacere la possibilità di conoscere delle iniziative della circoscrizione…
    con il mio primo messaggio però esprimo una rabbia che non ho mai potuto sfogare direttamente verso questo Sindaco…
    su questo argomento avrei molto da discutere, forse andando fuori argomento…ma cerco di esprimere brevemente la mia opinione da cittadino di Torino, rappresentato da un Sindaco che io stesso ho votato, ma che a quanto pare ha interesse a rappresentare solo i tifosi granata, quando si tratta di calcio…posso comprendere che non è un argomento paragonabili ad altre questioni, ma posso dire che qualunque cittadino torinese di fede bianconera trova davvero rabbia ad aver sentito certe affermazioni, dette da un Sindaco che dovrebbe per lo meno, un minimo, rappresentare entrambe le realtà calcistiche della città…
    un Sindaco che non ha fatto niente per la Juventus, soprattutto in un momento così delicato, e che, senza neanche tanti mezzi termini, prova soddisfazione nel vederla in Serie B…
    dopo che questa squadra è stata una dei simboli che hanno fatto più pubblicità a questa città…
    una squadra che è stata condannata, nonostante nella stessa sentenza c’è scritto che non ci sia stato nessun illecito e con un processo, direi quasi fasullo…ma non voglio entrare nel merito, perchè non credo sia il caso.
    Ora sentire il Sindaco (che ha solo in un momento cercato di dire qualcosa su questo processo farsa) preoccuparsi della Juve che gioca il sabato, cosa che capita alle squadre in B, mi fa arrabbiare ancora di più…
    perciò io che vado allo Stadio da quando avevo l’età di 5-6 anni, non mi è dispiaciuto ieri andare a piedi, Sabato pomeriggio, allo stadio…
    e dirò di più non credo neanche che i commercianti della zona ci perdono con tutta la gente che si ritrovano…
    comunque il problema del Comunale, una volta, e Olimpico, ora, è stato sempre quello dei parcheggi…
    alla fine però devo dare un segnale di speranza a questo Sindaco: la Juve ha tanti campioni che giocano in nazionale, sia italiana che in quelle straniere, ed è un grosso problema ogni volta che ci saranno le partite della nazionale perchè la Juve si ritroverà senza i suoi campioni visto che il campionato di Serie B a differenza di quello di A non si ferma quando giocano le nazionali…perciò sono già a conoscenza della volontà della Juve di giocare o nell’anticipo di Venerdì sera o nel posticipo di Lunedì sera…bisognerà adesso vedere cosa deciderà la federazione…
    purtroppo il Sindaco avrà di nuovo vantaggi grazie alla stessa Juve…
    Chiedo scusa se posso aver espresso il mio pensiero in modo forte…
    Posted by Dimitri at Sunday, September 17, 2006 23:51:19

  • marcomuzza

    Il problema maggiore nella gestione delle partite di sabato era ovviamente quello del mercato di c.so Sebastopoli. Ho sentito da poco il Presidente di Circoscrizione ed il presidente dell’associazione commercianti i quali mi hanno detto che sabato pomeriggio non ci sono stati problemi. Le “brutte” grate collocate su c.so Agnelli hanno limitato il deflusso dei tifosi nella zona vicino al mercato e questo non ha portato a grossi problemi per i commercianti.
    Resta comunque un problema di fondo: ma è possibile che in Torino non si riesca ad avere uno stadio che una volta costruito si usa? Tutte le volte che ne viene fatto uno c’è sempre qualche nuovo problema ed ogni volta è provvisorio…
    Posted by marcomuzza at Monday, September 18, 2006 10:04:13

  • marcomuzza

    Infatti Sabato che sono stato alla partita ho visto che non ci sono stati grandi problemi, anche perchè la capienza dello Stadio non potrà superare neanche i 25 mila spettatori…
    Sul fatto che la città di Torino non riesca a costruire degli stadi ne è testimonianza il fatto che la Juventus fino a quando non è successo quel che è successo, aveva ormai il progetto, della durata di due anni, di farsi uno stadio sotto la sua proprietà, rimodernando il Delle Alpi…
    Ora non so qual’è l’intenzione della nuova dirigenza, penso che passati questi anni transitori al Comunale, le due squadre della città giocheranno in due stadi diversi, di cui uno interamente gestito da una società secondo il modello degli stadi inglesi…
    Certo che, già lo stadio comunale-olimpicio ha creato grossi problemi dalla prima partita del Toro, con tanti articoli su Tuttosport in cui segnalavano i disagi dei tifosi…nonostante abbiano tolto la “solita” pista di atletica la visibità soprattutto in certi punti è davvero critica, senza un significativo miglioramento al Delle Alpi…
    perciò credo che il problema oltre ad essere fuori è anche dentro lo stadio…
    Posted by Dimitri at Monday, September 18, 2006 14:35:55

  • marcomuzza

    Ho sentito poco fa in una radio che la Juventus sembra abbia fatto richiesta di giocare la Domenica, anche se si dice che la Federazione non accoglierà molto probabilmente questa richiesta
    Posted by Dimitri at Monday, September 18, 2006 21:51:23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *